Biografia Nadia

E-mail Stampa PDF

Performer e coreografa

Già da bambina vive per la danza e alimenta la sua passione per il teatro osservando il padre, suo primo maestro e veterano del teatro amatoriale.

Dopo anni di studio a Genova, la sua città natale, è tra le prime classificate in vari concorsi di danza.

A 14 anni si trasferisce a Torino, dove grazie a più borse di studio si diplomerà come ballerina al Liceo Coreutico del Teatro Nuovo di Torino.


Durante l'accademia, firma il suo primo lavoro da coreografa a 16 anni: "Mondo Snoopy" prodotto da TorinoSpettacoli.

Oltre a specializzarsi nella danza classica studia recitazione e canta in varie cover band hardrock.


Non ancora maggiorenne, è nel corpo di ballo di "Musical Maestro!" con Manuel Frattini e nel film "Come se fosse amore" con i Cavalli Marci per la regia di Roberto Burchielli.

Scopre il mondo del musical.


Dopo il debutto ufficiale nel 2003 in "Grease", lavora con la Compagnia della Rancia in "Pinocchio, il grande musical", sulle note dei Pooh.

Continua la sua carriera di performer interpretando Chiffon in "Piccola bottega degli orrori" di Federico Bellone e diventando Pallina, la co-protagonista di "Tre Metri Sopra il Cielo. Lo Spettacolo" per la regia di Mauro Simone

Dopo aver cantato nel "Christmas Show" torna a lavorare con il regista Maurizio Colombi in "We Will Rock You", provando l'emozione di stare sul palco con il grande chitarrista dei Queen, Bryan May.

 

Nel 2007 canta per l'album "Everyday's life" di Luca Scherani e successivamente continuano a collaborare incidendo in "Tales from the edge - A tribute to the Music of Yes" per Mellow Records.

Parallelamente al teatro e alla musica partecipa come artista a varie trasmissioni televisive Mediaset e Rai e veste i panni di soubrette affiancando comici di Zelig in tour per l'Italia.

 

Nel 2010 diventa la coreografa ufficiale di "Non Smettere di Sognare" la nuova serie tv prodotta da Mediaset, dove interpreta anche il ruolo di Sara Bencini, la coach di danza del talent.


Si esprime in qualità di scrittrice nel libro "Il diario di Giorgia", Sperling Edizioni, curando le parti dedicate alla danza all'interno del racconto tratto dalla fiction prima citata.


Attualmente:

Conduce seminari e stage di danza e di performing arts.

Collabora ad un progetto musicale RockElettronico con i musicisti Alessandro Porri e Emanuele Nebuloni dando vita ai "Flycase".

Continua a perfezionare la sua poliedricità esibendosi sul palco e approfondendo costantemente i suoi studi.

In futuro:

Le ambizioni e i sogni si moltiplicano quotidianamente..

Tra i vari progetti desidera approfondire il mestiere di scrittrice e creare videoclip in qualità di regista e coreografa.



"Anche se nessuno ascolta, devi comunque cantare, devi danzare la tua danza."

Osho

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
 
[ ]